tabella card classic

Perché scegliere BPER Card Classic?

Prelevi e acquisti
anche online, in Italia e all’estero sui circuiti Visa e MasterCard
Canone gratuito prima carta 1° anno
se hai un Conto Banco
Nessuna commissione
sul rifornimento di carburante
Servizio Clienti
con operatore dal lunedì alla domenica
Movimenti sotto controllo
con BodyCard SMS e e-mail
Tecnologia Chip&PIN
che ti protegge in caso di furto o contraffazione delle carte
Servizio gratuito 3D Secure
per i tuoi acquisti sicuri su Internet

paragrafo box card classic

Velocità e semplicità per i tuoi acquisti.

BPER Card Classic è la carta di credito a saldo di Banco di Sardegna. Puoi usarla per fare acquisti in Italia e all’estero, anche online, grazie ai circuiti Visa e MasterCard.

Paga i tuoi acquisti semplicemente avvicinando la tua BPER Card Classic ai POS abilitati: grazie alla tecnologia contactless non devi più digitare il PIN o firmare lo scontrino per importi inferiori a 25 euro.

Le tue operazioni sono sempre sotto controllo. Controlla il tuo estratto conto mensile grazie al servizio e-mail, all’Internet Banking Smart Web e l’app di Smart Mobile Banking.

Tutti i vantaggi di BPER Card Classic:

Blocco carta attivo 24 ore su 24 per bloccare la carta smarrita o rubata.
BodyCard: tieni sotto controllo i movimenti e il saldo via sms.
Servizio 3D Secure per i tuoi acquisti sicuri su Internet.

cta card classic

Vuoi richiedere BPER Card Classic?

Siamo a tua disposizione per fornirti ulteriori dettagli.

contatti standard...

Adv carte di credito a saldo

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per tutte le condizioni contrattuali ed economiche puoi leggere i fogli informativi che trovi in Filiale o su www. bancosardegna.it
In caso di pubblicità per carte di credito a saldo: La banca - prima di concedere una carta di credito - valuta la capacità di creditizia, cioè la possibilità di sostenere l’addebito mensile. La carta è emessa da Bibanca, mentre il Banco di Sardegna la distribuisce e quindi la consegna al cliente.Offerta valida fino al 31/12/2023, sempre che non venga prorogata o chiusa.