gestione incassi paragrafo

Per una amministrazione più agevole.

Il servizio di Gestione Incassi - Fiscalità Locale offerto da Banco di Sardegna per gli Enti pubblici è uno strumento online utile per la gestione e riscossione ordinaria delle diverse tipologie di entrate tributarie, extra-tributarie e incassi per conto degli Enti, rispettando termini e  scadenze.

In particolare, è possibile gestire versamenti "spontanei" in autotassazione (come fitti comunali, mensa scolastica, trasporto scuolabus) e i versamenti "predeterminati" tramite lista di carico (es. Tarsu, Tia, Tosap, Cosap, imposta pubblicitaria, multe e sanzioni amministrative).

Per i versamenti spontanei concordati con l’Ente, l’utente può effettuare il pagamento presso uno sportello di Banco di Sardegna o tramite Internet (carta di credito Visa/MasterCard). L’Ente può verificare online la procedura e aggiornare in automatico i propri archivi.

Per i versamenti predeterminati l’Ente determina i dati dei singoli incassi (debitore, importo, causale, scadenza, ecc.) e invia il flusso (tracciato 290) che viene acquisito dal Banco di Sardegna.  Il Banco controlla il flusso, comunica eventuali errori formali all’Ente, stampa gli avvisi e i bollettini e provvede all’inoltro agli utenti. Gli utenti possono pagare presso uno sportello del Banco, su internet o presso le Poste (in caso di Mav anche presso altre banche). L’Ente può verificare online la procedura e aggiornare in automatico i propri archivi.

gestione incassi 1

Le caratteristiche della rendicontazione analitica delle entrate incassate.

Le entrate incassate hanno cadenza periodica concordata con l’Ente (10, 15, 20 o 30 giorni).

Il download del flusso di rendicontazione messo a disposizione dalla Banca tramite il “Servizio di Tesoreria online” è utilizzabile per l’aggiornamento automatico delle procedure dell’Ente (previo trattamento da apposito programma di interfaccia).

Gli incassi giornalieri sono accreditati, suddivisi per tipologia di entrata, su un conto corrente “di transito” intestato all’Ente stesso. Queste somme saranno poi accreditate in modalità automatica, con la stessa cadenza della rendicontazione concordata con l’Ente, mediante accredito sul conto corrente ordinario di tesoreria e contestuale creazione di un provvisorio di entrata.

gestione incassi 2

Come si attiva il servizio?

Per l’attivazione del servizio è necessario che il Comune deliberi di voler gestire in proprio la riscossione delle Entrate Tributarie e Patrimoniali: solo in questo caso Banco di Sardegna può eseguire per l’Ente l’attività di riscossione.  Viene richiesta la sottoscrizione di un contratto con Banco di Sardegna e la compilazione del modulo “Richiesta di abilitazione” nel quale devono essere indicati i dati degli utenti che l’Ente intende autorizzare per l’accesso al servizio di Gestione Incassi - Fiscalità Locale.

A ciascun utente saranno assegnati un User ID e Password che consentiranno l’accesso al servizio, in maniera univoca e sicura, collegandosi direttamente al sito istituzionale del Banco di Sardegna.

 Su richiesta dell’Ente è possibile estendere l’abilitazione all’applicativo di Gestione Incassi-Fiscalità Locale agli stessi utenti già attivi alle funzioni Consultazione e/o Gestione flussi, mantenendo la stessa User ID e Password già in possesso.

L'attivazione del Servizio è gratuita. I costi sono relativi alla stampa e postalizzazione dei bollettini e agli incassi effettuati.

gestione incasso 3

Quali sono le funzionalità del servizio?

Con l’adesione a Gestione Incassi, L'Ente può gestire, tramite l’applicativo di “Tesoreria online” (Gestione flussi), la trasmissione dei flussi elettronici (tracciato 290) delle entrate da riscuotere e la ricezione periodica dei flussi di ritorno, con la possibilità di download.

Tramite l’applicativo Fiscalità Locale è invece possibile la visualizzazione in tempo reale della situazione dei singoli contribuenti, dei versamenti e della situazione residui, suddivisi per uffici dell’amministrazione, tipologia di imposta/entrata e/o anno di riferimento. L’applicativo permette inoltre di gestire provvedimenti per modificare i carichi precedentemente inviati con liste e relativa interrogazione (sgravi, maggior rateazione, sospensione).

Il Banco di Sardegna non esegue attività di accertamento né riscossione coattiva.

cta gestione incassi

Vuoi saperne di più su Gestione Incassi - Fiscalità Locale?

Siamo a tua disposizione per fornirti ulteriori dettagli.

Contacts

adv gestione incassi

Messaggio promozionale.